Brevi Notizie di Scienza
Il colore della Via Lattea
Martedì 17 Gennaio 2012 08:37


colorevialattea

Quale è il colore della Via Lattea? Può sembrare una domanda la cui risposta è ovvia: bianca. Non è cosi semplice. Noi osserviamo la galassia dall'interno, la luce emessa dalle stelle è oscurata dalle nuvole di gas e polvere che incontra sul suo tragitto e possiamo osservare la luce emessa solo da stelle entro una distanza di due mila anni luce, mentra la nostra galassia ha uno spessore di 100-200 mila anni luce. Come apparirebbe vista da un osservatore di un'altra galassia? Gli astronomi della Pitt’s Kenneth P. Dietrich School of Arts and Sciences hanno annunciato l'11 Gennaio 2012 di avere determinato con accuratezza il colore della nostra Via Lattea. Il metodo utilizzato è stato quello della comparazione delle immagini di galassie lontane raccolte dallo Sloan Digital Sky Survey. Il colore che osserviamo ci fornisce una grande quantita di informazioni sul tipo di stelle che le compongono e sullo stadio di evoluzione raggiunto. La comparazione inversa tra lo stadio di evoluzione della nostra galassia, che conosciamo da altri dati, con i colori osservati ha consentito  di stabilire con buona approssimazione il vero colore della Via Lattea. “A very pure white, almost mirroring a fresh spring snowfall.” Di fatto bianca. Insomma, mai nome fu più appropriato. (flf)

 
LHC scopre una nuova particella
Lunedì 16 Gennaio 2012 22:09

chi-b

Ricercatori delle Università of Birmingham e Lancaster partecipanti all'esperimento Atlas all' LHC di Ginevra hanno annunciato la scoperta di una nuova particella. Non si tratta per ora del bosone di Higgs tanto anelato e atteso ma di una particella, anche essa un bosone, denominata  b(3P)  ( altra denominazione Chi-b(3P)) prevista dal Modello Standard e fino ad ora mai sperimentalmente osservata. E' una particella effimera formata dal quark b e dall' antiquark anti-b che vive, dal momento della sua formazione al momento del suo decadimento, solo alcune frazioni di picosecondo. La scoperta di questa particella e il conseguente studio del suo comportamento consentirà di conoscere meglio alcuni parametri dell'interazione forte la stessa che lega tra loro i quark a formare neutroni e protoni. La particella è leggermente più pesante di quanto previsto il che vuole dire che il legame tra i della coppia quark-antiquark è più intenso di quanto atteso. (flf)

 

 
Gli Algoritmi delle Emozioni
Lunedì 31 Ottobre 2011 22:46

photo by Jon SullivanUna serie di algoritmi capaci di analizzare dei testi e fornirne indicazioni circa il carico emotivo in essi contenuto, riuscendo così a capire se il testo in questione provoca - ad esempio - paura o ilarità. Questo é il risultato di una ricerca condotta da Carlo Strapparava, Senior Researcher dell' Human Language Technologies al Centro Information Technology della Fondazione Bruno Kessler di Trento. La tecnologia ideata da Strapparava potrà in futuro essere applicata non solo all'interpretazione ma anche alla generazione di testi con contenuto emotivo o persuasivo facendo intravedere interessanti sviluppi nel campo dell' e-learning o della pubblicità. La ricerca é stata recentemente premiata da Google nell'ambito di una competizione internazionale.

Articolo ANSA 

 
Tecnologie Fotoniche
Lunedì 05 Settembre 2011 21:09

image Nanfang Yu / MARI

Da un'idea di uno studioso italiano, Zeno Gaburro, un gruppo di ricerca coordinato da un altro italiano, Federico Capasso, dell'università di Harvard (School of Engineering and Applied Sciences) é riuscito a deviare la luce in un modo così bizzarro da costringere a riconsiderare alcune leggi sulla fisica della riflessione e della rifrazione. La tecnica utilizzata é detta "Discontinuità di Fase" e viene ottenuta tramite l'utilizzo delle nanotecnologie disponendo su un foglio di silicio piccole antenne d'oro, la cui scala é inferiore a quella della lunghezza d'onda della luce. In questo modo i ricercatori sono riusciti a controllare i fasci di luce, la luminosità, il colore e la polarizzazione. In questo video ne potete vedere un esempio.

La notizia é stata pubblicata su Science il primo settembre 2011.

Per approfondire: http://www.ansa.it/scienza/notizie/rubriche/fisica/2011/09/02/visualizza_new.html_728901862.html

http://www.seas.harvard.edu/news-events/press-releases/from-a-flat-mirror-designer-light    [traduzione italiano]  

 
« InizioPrec.123456Succ.Fine »

Pagina 3 di 6